mercoledì 12 agosto 2015

Giocare con lo Zoom - #Corso #Fotografia

Glauco Silvestri
La fotografia è una forma di espressione visiva, lo sappiamo bene, ed è anche una forma d'arte. Il noto pittore William Turner si fece ritrarre assieme alla moglie da un fotografo, era curioso, visto che il suo lavoro era sempre stato dominato dalla luce, e dal modo migliore di rappresentarla. Turner affermava che la fotografia avrebbe tolto il lavoro ai pittori... Se questi ultimi non si fossero inventati qualcosa di differente. Lui stesso era precursore di quelle forme d'arte che aiutarono la pittura a sopravvivere, l'impressionismo, l'espressionismo, l'astratto... La luce, e il colore, erano la chiave.

Ebbene, anche con la fotografia, e senza il foto-ritocco, è possibile giocare con la luce e il colore, creare immagini che vanno al di là del ritratto, del paesaggio, delle immagini nella loro forma più canonica. E' sufficiente avere un obiettivo zoom e...

F/9 ISO100 4"
Come ho ottenuto questa foto? 
  • Cavalletto! E' necessario. Come avrete letto nella foto, il tempo di esposizione è di quattro secondi, per cui la macchina fotografica deve stare ferma.
  • Zoom grand'angolo. Io ho usato il mio 22-55mm. Evitate escursioni troppo lunghe, l'effetto potrebbe rendere l'immagine poco comprensibile.
  • Un soggetto luminoso. A questo scopo ho usato la televisione accesa. Non è necessario essere al buio per fare questa foto, però il nostro soggetto deve essere una fonte di luce.
Impostare la macchina fotografica su Priorità di Tempo. Regolate lo scatto a 4 secondi. Scegliete un ISO basso, o lasciate che sia l'automatismo a sceglierlo per voi. Selezionate una esposizione a Spot, con punto di misura al centro del quadrante. Posizionate lo sul massimo valore di apertura del vostro grand'angolo, nel mio caso è 22mm.
Mettete a fuoco. Tenete una mano sulla ghiera dello zoom, e scattate! Ora, piano piano, aumentate l'ingrandimento fino al suo massimo (n.d.r. Nel mio caso è 55mm), e attendete che l'otturatore si chiuda. Tutto qui! Semplice, no?

Potete provare anche a invertire il processo, ovvero a effettuare lo scatto partendo col massimo valore di zoom, e poi lentamente allargare fino al grand'angolo. Qui sotto potete vedere il risultato.

F/9 ISO100 4"
A mio personale parere è meglio partire dal grand'angolo per poi ridurre l'apertura fino al massimo tele che avete a disposizione. A ogni modo è un'effetto divertente. Applicato su un soggetto più interessante rispetto al mio televisore (n.d.r. Per esempio la Tour Eiffel), si possono ottenere delle foto molto belle.

Note: Questa tecnica si chiama Zoom Burst


Scopri i miei ebook cliccando QUI.
Il mio Sito / Su Amazon / Su Flickr / Su Facebook / Su Twitter / Su Google+

Consigli per gli acquisti: Strumenti Musicali / Hi-Fi / Kindle Touch / Kindle Fire / Amazon BuyVip
...e con Amazon Prime la spedizione veloce è gratis!


About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')