venerdì 18 marzo 2016

Mr. Nice - #Libro #Recensione

Glauco Silvestri
Ho scoperto solo al momento di questa recensione che esiste pure un film tratto da Mr. Nice. Io l'ho acquistato più che altro perché attratto da quanto scritto in quarta di copertina. L'avevo adocchiato in libreria, ho atteso un po', e alla fine me lo sono comprato.

La trama è intrigante, è una storia vera, ed è la storia di un trafficante di droga nel momento in cui il traffico di droga ha avuto il suo boom. Howard Marks è di buona famiglia, laureato, e ha una cattedra di insegnamento in una nota università inglese. La vita nei campus ha avvicinato Howard alla marijuana e all'hashish. Prima come consumatore, poi come piccolo spacciatore, in breve la vita di Marks ha subito una svolta incredibile che l'ha portato ad essere uno dei maggiori ricercati in quattordici paesi di questo pianeta. Arrestato diverse volte, è sempre riuscito a farla franca grazie a scappatoie legali e a una serie di amicizie davvero ad ampio spettro. Basti immaginare che Marks ha collaborato con MI5, e sfruttava i canali dell'IRA per importare in Inghilterra il suo prezioso prodotto... Ma è incredibile come sia riuscito a toccare gli Stati Uniti, attraverso trasporti aerei legittimi, e a un distributore di strumenti musicali per i concerti Brit-pop che venivano esportati negli States.
43 identità differenti, due matrimoni sulle spalle, quattro figli... Solo la DEA riesce a incastrarlo, e si fa sette anni di prigione, venendo rilasciato lo stesso giorno in cui viene rilasciato Mike Tyson.

Vista così... Il libro non poteva che conquistarmi. E invece non l'ha fatto. E' piatto, narrato come fosse un elenco di fatti, senza approfondimento, senza spessore, senza... Sembra un rapporto della polizia. Ho fatto questo, ho fatto quello, ho mangiato quell'altro, ho dormito qui, ho frequentato quella donna, ho usato quell'auto... E' un elenco di fatti e notizie e basta, tant'è che ne ho abbandonato la lettura. Sono arrivato a metà libro, insistendo, spinto anche dalla curiosità sul personaggio, ma a un certo punto - davvero - non ce l'ho più fatta. Il libro non trasmette nulla. Non è la prima biografia che leggo, ma di sicuro è una delle peggiori come stile narrativo, ed è un peccato, perché i contenuti ci sono, caspita se ci sono!

Peccato.



Scopri i miei ebook cliccando QUI


About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')