giovedì 17 dicembre 2015

In un milione di Piccoli Pezzi - #Libro #Recensione

Glauco Silvestri
Il 2015 è stato un anno in cui ho trovato molti libri importanti, belli, capaci di toccarmi dentro. Ogni volta mi son trovato in difficoltà nel decidere quale fosse il migliore, e alla fine quello letto più recentemente finiva per scalzare il precedente. Giunto ormai a fine anno, pensavo di aver chiuso la classifica quando... Ecco arrivare tra le mie mani In un milione di piccoli pezzi.

E' una autobiografia. James Frey è un ex tossico, alcolista, violento eccetera eccetera eccetera. Viene trovato quasi morto, con un foro di proiettile nella guancia, fatto duro, in condizioni miserabili, e viene condotto in una clinica per la riabilitazione. La sua famiglia è agiata, l'ha allevato nel migliore dei modi, ma lui è sempre stato dominato da una rabbia interiore, da un desiderio di autodistruggersi tale da aver reso arido tutto ciò che tocca.
Ha un carattere forte, è intelligente, e conosce perfettamente la sua situazione. In clinica è in perenne lotta contro il sistema. Si fa degli amici, qualche nemico, smette di bere, di farsi, e pian piano comincia persino a dominare la sua dipendenza. Però non crede a ciò che gli viene detto, non crede ai 12 passi, non crede in Dio, non crede nella Associazione Alcolisti. Un paio di volte tenta di fuggire. Una volta viene cacciato, e ripreso. Alla fine conquista addirittura coloro che dovrebbero condurlo fuori dal tunnel, e soprattutto viola tutte le regole quando si innamora di Lilly, una ragazza che come lui è ricoverata nella clinica. I rapporti tra uomini e donne sono vietati, ma il loro amore è troppo forte, ed è per questo che viene cacciato, sia lui che lei, in momenti differenti, e quando lui corre dietro alla ragazza, che per disperazione subito va a cercarsi una dose, ecco che riconquista il diritto di rimanere in clinica. Nessuno aveva mai sfidato l'istituzione, nessuno aveva mai sfidato la dipendenza, e soprattutto nessuno ne era mai uscito pulito, prima di lui.

E' una storia potente, violenta, cruda, priva di dolcezza. C'è amore, delicato, sincero, importante. C'è molta sofferenza, e soprattutto rabbia, ed eccessi, e disperazione. Leggendo il libro, ogni tanto, bisogna fermarsi e prendere fiato. Leggendo il libro ci si sente accapponare la pelle. Leggendo il libro ci si arrabbia, e ci si dispera. La condizione umana, in queste pagine, tocca ogni limite mai immaginato, e li varca tutti quanti, assieme, nello stesso momento. 
Ci si commuove, ci si incazza, e si ride... Già, perché all'interno della comunità si riesce persino a ridere, e forse, a far nascere amicizie importanti e durature. Perché in quel luogo non c'è classe sociale che tenga, e così un giudice, un assassino, un ex pugile professionista, un drogato e un mafioso diventano uguali di fronte alla loro dipendenza, e nella lotta diventano amici, fratelli, legati per sempre in modo indissolubile.

Si tratta di un libro che mi ha fatto provare emozioni forti, e che persino nell'ultima pagina non fa sperare a un lieto fine. Non è un romanzo, e vita vera, e nella vita vera le cose non accadono come nei racconti.

Da leggere, assolutamente!



Scopri i miei ebook cliccando QUI


About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')