sabato 25 luglio 2015

The Last Starfighter - #Film #Recensione

Glauco Silvestri
L'aver letto questo articolo, ove si annuncia una nuova serie TV di fantascienza basata sulla trama di Giochi Stellari, mi son detto: Ma io ce l'ho questo film in casa! E me lo sono riguardato, e sottolineo, volentieri.

La storia ci racconta le avventure di Alex, che vive in una cittadina di periferia, in una roulotte. Si tratta di un giovane molto gentile con i suoi vicini, sempre pronto a dare una mano, è amato e ben voluto, ma Alex sogna qualcosa di più, e non vede l'ora di andare al college, un college importante, per lasciare il paese e iniziare davvero a vivere. L'unico sfogo è il videogame del bar, The Last Starfighter, ove lui detiene il record assoluto, ma che non è riuscito ancora a completare.
Accade una sera, mentre la sua ragazza è al lago con gli amici, mentre lui non è potuto andare perché doveva aiutare a sistemare l'antenna TV di una vicina. Si mette al videogame, e inizia una partita. Pian piano si raduna tutta la comunità attorno a lui, supera livello su livello, e distrugge tutte le armate di Kodan, e la nave ammiraglia di Xsur.
Quando tutti si allontanano, dopo i festeggiamenti, arriva un'auto misteriosa. A bordo c'è un uomo che dice di aver inventato lui il gioco, e che vorrebbe conoscere il ragazzo che ha battuto il record... In pochi istanti Alex si trova nello spazio, al suo posto un simuloide farà in modo che sulla Terra nessuno si accorga della sua scomparsa, mentre la star-car si avvia verso la frontiera, e la base segreta degli Starfighter.

Trama semplice, filmetto simpatico, e comunque interessante. La CGI è ormai attempata, ma ci si può chiudere un occhio perché comunque fu realizzata con molta cura, e di conseguenza, seppur vecchia, non fa storcere troppo il naso. Le vicende di Alex sono divertenti, e allo stesso tempo incuriosiscono. E' bello immaginare che il videogame sia una sorta di addestramento, di sistema di reclutamento. Così come sono interessanti i contesti emotivi della vicenda. Dal co-pilota che ha perso la famiglia, ora divenuta schiava di Xsur, allo stesso Alex che trova difficoltoso spiegare come sia la sua vita a degli alieni.
Più che la parte fantascientifica, ciò che apprezzo del film è il messaggio esplicito che se ne ottiene. Se uno pensa che non ce la può fare, allora non ce la fa. Se uno pensa di essere una persona mediocre, allora sarà una persona mediocre. E' nella volontà individuale che si forma il carattere, e che si creano le opportunità.
Ovvio che essere i migliori ai videogame, nel mondo reale, non ci renderà eroi dello spazio... Ma magari, da adulti, potrebbe fornire un ottimo addestramento al problem-solving, e al no-panic, cosine davvero utili nella vita, non credete pure voi.

Divertente, piacevole, anche se è del 1984. Lo consiglio.


Scopri i miei ebook cliccando QUI.
Il mio Sito / Su Amazon / Su Flickr / Su Facebook / Su Twitter / Su Google+

Consigli per gli acquisti: Strumenti Musicali / Hi-Fi / Kindle Touch / Kindle Fire / Amazon BuyVip
...e con Amazon Prime la spedizione veloce è gratis!


About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')