martedì 28 aprile 2015

Gothika - #Film #Recensione

Glauco Silvestri
Trama abbastanza prevedibile, questo film, ma ben realizzata e consistente. Gothika ci proietta in un istituto psichiatrico femminile. La dottoressa Miranda Grey è la migliore nel suo campo nonostante la sua giovane età. E' logica, fredda, razionale, e sposata con il direttore dell'istituto, anch'egli un noto psicologo, di molti anni più vecchio di lui. Miranda finisce la sua giornata con una bella nuotata, poi sale in auto, piove, la strada è stata deviata, attraversa un ponte e si ritrova davanti una ragazza completamente nuda, frena, va a sbattere ma evita la giovane donna. Poi... si risveglia chiusa in una cella del manicomio criminale dove lavora. E' accusata di aver ucciso il marito in un raptus di follia. Miranda non ricorda più nulla della sera del delitto tranne la pioggia battente, la strada bloccata e una strana apparizione. Ma mentre cerca di convincere tutti di essere sana di mente, le allucinazioni si fanno sempre più frequenti... Sono spiriti? Sta veramente diventando matta? La scritta "Not Alone" la perseguita. Tutto la porta a voler investigare sulla morte del marito, per capire esattamente cosa è successo. La sua parte logica lotta con quella illogica che si è rivelata dopo il... Vuoto. Ed ecco la rivelazione comparire indizio dopo indizio...

E' un film del terrore? E' un thriller? Ci son scene che ricordano una moltitudine di film horror che riempiono le sale cinematografiche. Le strategie per far saltare dalla sedia sono ormai note se non abusate, però funzionano perché il cambio di immagine repentino, i rumori forti, le inquadrature a tratti lente, quasi in stop motion, e poi improvvisamente velocissime, non possono che confondere e far scappare un brivido. E' naturale che queste strategie cinematografiche producano delle reazioni in chi guarda il film, ma alla fine di thriller, a mio parere, si tratta. Un po' come Seven, o come Il Sesto Senso, si usa il sovrannaturale per raccontare una tragedia totalmente naturale. Un maniaco che sevizia le malate di mente, e non solo, le ragazze giovani. Un volto insospettabile che si manifesta come il peggior mostro di sempre. E poi il dubbio tra la lucidità mentale e la pazzia, che mette tutto in discussione. Il film funziona molto bene. Il cast è ricco. Halle Berry, bellissima come sempre, è convincente. Molto brava anche Penelope Cruz nel ruolo della pazza che poi pazza non è. E bravo anche Robert Downey Jr. in un ruolo pacato, che si discosta dai suoi personaggi più chiassosi e affascinanti.

Insomma, il film gira bene. La trama è prevedibile ma si dipana in modo da mantenere l'attenzione dello spettatore. Halle Berry, questo è un elemento aggiunto non trascurabile, no? Son sicuro che non vi deluderà.


Scopri i miei ebook cliccando QUI.
Il mio Sito / Su Amazon / Su Flickr / Su Facebook / Su Twitter / Su Google+

Consigli per gli acquisti: Strumenti Musicali / Hi-Fi / Kindle Touch / Kindle Fire / Amazon BuyVip


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

2 commenti:

  1. Ricordo quando lo vidi al cinema, c'era questa Halle Berry giovanissima e poco vestita, ricordo solo lei, chissà perché ahahahahah

    RispondiElimina

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')