martedì 31 marzo 2015

Una notte al Museo 3: Il Segreto del Faraone - #Film #Recensione

Glauco Silvestri
L'ho visto solo perché - se non erro - in questa pellicola c'è l'ultima apparizione cinematografica di Robin Williams. Una Notte al Museo 3 suona proprio di produzione fatta solo per incassare al botteghino, e non son neppure tanto sicuro che siano riusciti nell'impresa, perché rispetto ai precedenti due film, qui c'è davvero poca carne al fuoco.

E' passato qualche anno dall'ultima avventura di Larry. Il museo di storia naturale va a gonfie vele, ma al momento della presentazione di un evento epocale, di una grande novità (n.d.r. un planetario vivente?), i soliti personaggi sembrano comportarsi in modo strano, e addirittura violento. Investigando sull'accaduto, Larry scopre che la tavoletta di Ahkmenrah sta per esaurire il suo potere magico. Per cercare di risolvere la situazione il guardiano si reca al British Museum, a Londra, dove sono conservati i genitori di Ahkmenrah, per chiedere loro un consiglio. Appena arrivato, però, si rende conto che tutti i suoi amici, da Jedediah ad Attila, lo hanno seguito, per accompagnarlo nella sua particolare missione. E come va a finire lo immaginiamo tutti, vero?

Il film mi pare svogliato. Si vuole strafare ma in realtà si finisce per non produrre nulla di davvero bello. Sì, si ride. Lancillotto è uno spasso, e la scena a Pompei è gradevolissima, ma si nota subito che siamo a corto di idee. La trama traballa. Il guardiano del British non ha appeal sufficiente per reggere la scena. La comparsa improvvisa di un Neanderthal con le fattezze di Larry lascia un po' il tempo che trova. Il ricongiungimento familiare di Ahkmenrah emoziona il giusto. Diciamocelo chiaramente: boh!

Se proprio volete vederlo, io immagino sia per lo stesso mio motivo, ovvero chiudere il cerchio della trilogia. Punto.



Scopri i miei ebook cliccando QUI.
Il mio Sito / Su Amazon / Su Flickr / Su Facebook / Su Twitter

Consigli per gli acquisti: Strumenti Musicali / Hi-Fi / Kindle Touch / Kindle Fire / Amazon BuyVip


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')