mercoledì 9 aprile 2014

Salto nel Buio (Innerspace)

Glauco Silvestri
Ispirato (molto liberamente) a Viaggio Allucinante (romanzo di Isaac Asimov, nonché film del 1966), Salto nel Buio è una commedia fantascientifica che continua a divertire nonostante abbia già un'età veneranda. Il cast è interessante. Si va da Dennis Quaid, Fiona Lewis, fino alla bellissima e dolce Meg Ryan.
La vicenda ci narra l'avventura di Tuck Pendleton, ex pilota collaudatore statunitense ufficialmente silurato dalle alte sfere, incaricato nella sperimentazione di un progetto top secret. Lui, grazie a una tecnologia stupefacente, deve essere miniaturizzato e iniettato all'interno di un coniglio. Tecnologia rivoluzionaria che potrebbe avere sbocchi incredibili, sia in medicina, sia in altri campi della vita reale... ma anche scopi militari. Difatti il progetto viene fatto saltare da un gruppo di trafficanti d'armi che riescono a interrompere l'esperimento, e costringere lo scienziato responsabile, a fuggire con una siringa contenente la capsula miniaturizzata contenente lo sfortunato pilota americano.
Nella fuga, la capsula viene iniettata nel corpo di un commesso di supermercato, Jack Putter. Da quel momento Tuck ha una giornata per risolvere l'enigma, e tornare a dimensioni normali... tempo dettato dall'ossigeno offerto dal sistema di sopravvivenza del suo mezzo microscopico.

Film divertente, ricco d'azione, con un briciolo di fantasia. Pellicola roccambolesca dove Dennis Quaid e Meg Ryan offrono il meglio del loro repertorio. Ma devvero fenomenale è Martin Short, attore forse poco conosciuto (oltre a Salto nel Buio, tra i film più famosi in cui ha recitato c'è Mars Attack!) perché dopo una breve carriera da attore, ha preferito concentrarsi sull'attività di comico e produttore (oggi lavora molto in show televisivi negli States e in Canada). In questo film è lui il vero protagonista, ed è davvero convincente nel disegnare la metamorfosi tra l'uomo complessato che fatica a essere un cassiere di supermercato, e l'agente segreto Jack Putter "macchina perfetta - zero errori".
Tante risate, scene a metà tra tensione e surreale, una commedia che regge benissimo il peso degl'anni, e che vale la pena vedere... ve l'assicuro!


Dal 1 al 26 aprile, ogni giorno un mio ebook gratis, qui.



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')