venerdì 1 novembre 2013

Pronto Soccorso Narrativo (PSN)

Glauco Silvestri
Leggo su Bologna Today che nella mia città è nato un nuovo "servizio ospedaliero". In questo caso non si curano braccia rotte, ferite varie, o malesseri interni, bensì il male peggiore per gli scrittori, ovvero la pagina bianca.
Il servizio prenderà luogo in Sala Borsa, in pieno centro, nei giorni 8 e 9 novembre. Poi si sposterà in via San Felice nr 89, in un angolo di una farmacia storica del capoluogo emiliano.
Ovviamente lo scopo di questo servizio non è quello di fornire una lettura di testi, editing e quant'altro gratuitamente. Si tratta piuttosto di un luogo d'incontro dove poter discutere di idee e messa su carta delle stesse. I volontari dell'Associazione Finzioni offriranno la loro esperienza per trovare i punti che stridono nelle storie pensate da chi si rivolge loro. Sarà un'occasione di dibattito e crescita utile allo sviluppo di una trama, e alla sua stesura su carta.

Il PSN è, ovviamente, un servizio totalmente gratuito e rivolto a tutti, al quale si accede su appuntamento telefonico chiamando il numero 327.4008628 dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13, oppure inviando una mail all’indirizzo info@prontosoccorsonarrativo.it

Il tutto nasce in occasione dello Scriba Festival, che si svolgerà a Bologna dall'8 al 10 di novembre. Da notare anche il piccolo Contest Narrativo organizzato per l'occasione: qui trovate tutte le informazioni al riguardo.

Maggiori informazioni sono disponibili nell'articolo linkato all'inizio di questo post, ovvero qui.





About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')