giovedì 21 novembre 2013

Cowboy & Aliens

Glauco Silvestri
Prendi un rapinatore di diligenze. Aggiungi un allevatore di bestiame incartapecorito e dal carattere ruvido come la carta vetrata. Mettici pure uno sceriffo anziano e saggio, un gestore di saloon con gli occhiali - intelligente ed educato, e il figlio ricco e viziato - sempre ubriaco. A tutto ciò aggiungi un pizzico di bella ragazza con la pistola. E se proprio vuoi esagerare, metti pure che il nostro eroe ha il cuore spezzato perché la sua bella è morta. Gli Apache di contorno non mancano mai... Ma soprattutto, e ovviamente, è immancabile in un western, nel finale deve comprendere un uomo a cavallo che se ne va verso l'orizzonte...

No, non sto parlando di un film di Sergio Leone, o un western con John Wayne. No. Perché a quegli ingredienti è stato aggiunto qualcosa di nuovo e geniale: le astronavi!
Un bel gruppo di alieni, giunto sulla Terra per recuperare l'oro, e allo stesso tempo schiavizzare gli umani nel loro lavoro di estrazione. Gli alieni arrivano, catturano dall'alto ogni essere umano, bianco o indiano, mettendo a ferro e fuoco città e villaggi. Una lotta impari che solo il coraggio... e tanta carne da macello... può risolvere positivamente.

Questo è Cowboy & Aliens. Forse non un una pellicola originalissima nel suo genere, in fondo parla di rapimenti alieni, ma di sicuro impatto per l'originalità dell'ambientazione. Come afferma la stessa copertina del DVD, è un film di puro intrattenimento, senza troppi fronzoli, e al contempo, senza eccessi che potrebbero stancare. E' un equilibrio di effetti speciali, storia, e ambientazioni western che appaga. Davvero una bella pellicola.

Note a margine: Esiste anche il fumetto, e il romanzo.




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')