mercoledì 28 agosto 2013

Mystic River

Glauco Silvestri
Mystic River racconta la storia di tre amici inseparabili che crescono assieme nel quartiere operaio di Boston. Un giorno, due malviventi dichiaratisi come poliziotti, prendono come scusa un gioco innocente dei tre per prelevare/rapire Dave. Quattro giorni d'inferno, una fuga miracolosa, e l'intervento delle forze dell'ordine non possono cancellare questa esperienza, che segnerà Dave indelebilmente, ma anche Jimmy e Sean.
25 anni più tardi i tre "ragazzi" saranno semplici conoscenti, le loro vite sono cambiate. Se Dave si è costruito una vita con una donna dalla pazienza e il cuore infiniti, Jimmy diventa un mezzo delinquentello, e solo la morte della sua prima moglie, e la nascita della sua prima figlia, lo porteranno lontano dalla prigione. Per Sean, invece, c'è la giustizia. Una vita da poliziotto, una moglie fuggita da casa senza motivo, una vita coperta da crimini da scovare, e tormenti da superare.
Poi... il destino dei tre ragazzi converge nuovamente. E' una tragedia a riunirli. L'uccisione della figlia di Jimmy. E nella stessa notte Dave torna a casa coperto di sangue. Mentre la moglie di Dave cerca di coprire e scoprire ciò che ha fatto il marito, sospettandolo di aver commesso quella atrocità, Sean investiga per vie ufficiali. Jimmy, invece, riattiva il suo vecchio giro per investigare a sua volta, ma con metodi più ortodossi.

Si tratta di un Thriller dalle atmosfere drammatiche. La vita dei tre ragazzi è spremuta come un limone e da ogni goccia si può trarre solo sofferenza e dolore. Avevano 11 anni quando la loro serenità venne spezzata, e nulla ha potuto cambiare ciò che quel giorno ha prodotto nella loro crescita. Il delitto è quasi una scusante per scavare negli animi di questi tre personaggi: lo spavaldo Jimmy, il pacato Sean, e il timido Dave. E' una iperbole incontrollabile di eventi che finisce per sorprendere, stupire, inorridire. Il sangue, la violenza, la rabbia, i pianti, il rimorso sono... ingredienti fondamentali che la regia sublime di Eastwood incornicia in una pellicola davvero toccante.
Da vedere, assolutamente. E magari vale la pena pensare di leggere il libro da cui è tratto.






About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')