lunedì 25 marzo 2013

Asso

Glauco Silvestri
Capitare per caso di fronte a una Fumetteria è stato devastante. Quanto tempo è passato dall'ultima volta che le avevo frequentate? Bei tempi spensierati... a ogni modo, entrare, curiosare, ed ecco la tentazione sussurrare 'prendimi, prendimi...'. E io l'ho preso! Anche perché di Asso avevo letto tanto in rete, ed ero davvero curioso da questa Graphic Novel molto particolare.

Asso racconta la storia di un disegnatore di fumetti... che poi è probabilmente una sorta di autobiografia (non conosco la vera storia di Roberto Recchioni). Diciamo che Asso proclama sé stesso una sorta di rock star dall'anima nera. Una salute zoppicante lo convince di poter fare qualsiasi cosa, visto che ormai ha già visto in faccia la morte (e più di una volta).
Asso è sessuomane, un duro, un fasullo, un sincero, un samurai, un...

Della Graphic Novel mi è piaciuto il disegno. Tratti davvero espressivi, tosti, espliciti. Il colore, la caratterizzazione dei personaggi, la potenza delle immagini è davvero notevole. Ciò che vuole raccontare, invece, non mi ha convinto completamente. Non tanto per i temi espliciti e il sesso estremo, nonché la figura umiliante dei personaggi femminili, piuttosto per la ripetizione delle situazioni. Appare ovvio che un sessuomane si muova costantemente e solo per il sesso, ma... alla fine mi ha lasciato in sospeso a metà strada tra l'essere soddisfatto o no.
Carine sono le storie finali, quelle che vedono la figura di Asso attraverso occhi esterni. Gli stili differenti, il modo diverso di narrare, bilanciano parecchio questa pubblicazione.

Da prendere? Prima sfogliatelo... e se vi convince, allora sì!



About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

2 commenti:

  1. Anch'io l'ho sfogliato in libreria, e ho avuto più o meno le tue sensazioni: un grande potenziale sprecato concentrandosi troppo su se stesso e questa figura da rockstar maledetta del fumetto che si è cucito addosso.
    Ma Recchioni è giovane, e sono sicuro che, maturando, produrrà cose molto più interessanti di questa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già! Ho guardato la sua biografia e ci sono già alcune Graphic Novel che mi sembrano più serie. Bisognerebbe approfondire (budget permettendo!)

      Elimina

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')