giovedì 3 gennaio 2013

Pulp Fiction

Glauco Silvestri
Stavo giusto dicendo che per questo 2013 non mi sarei imposto dei propositi da portare a termine, che già mi contraddico. Come moltissimi amanti del cinema, possiedo una videoteca piuttosto fornita. Non vi dico quanti titoli, ma di sicuro posso affermare che solo alcuni di questi film vengono guardati con una certa costanza, mentre altri (pur piacendomi) rimangono a prendere polvere intoccati.
Ecco: il mio primo proposito 2013 è quello di vedere, almeno una volta, tutti i film presenti nella mia videoteca (un paio di anni fa mi proposi di ascoltare almeno una volta ogni brano presente nella mia collezione iTunes... mi ci sono dedicato a fondo, e ho finito nella primavera del 2012!). 

Il primo film, visto ieri sera, è Pulp Fiction. Pellicola strabiliante di Quentin Tarantino. Non amo eccessivamente i lavori di questo regista, ma ci sono almeno tre suoi prodotti che scalano le vette della mia top 100 cinematografica personale.
Ciò che amo di questo film, più che della trama, del particolare taglio di regia, della colonna sonora, è il potenziale dei suoi personaggi, e soprattutto il mix di dialoghi sopraffini. La sceneggiatura di questo film è davvero spettacolare, credo che nessuno possa negarlo.

Partiamo da dei comprimari... Zucchino e Coniglietta. Poco prima della rapina Zucchino dice «I giorni in cui dimentico sono finiti, stanno per cominciare i giorni in cui ricordo».

Passiamo al pugile, Butch, quando scappa dal ring e prende il taxi di Esmeralda:
E: «Come ti chiami?». 
B: «Butch».
E: «E che cosa significa?». 
B: «Sono americano, dolcezza, i nostri nomi non vogliono dire un cazzo».

Che dire di Vincent Vega in coppia con Jules?
J: «Ci vorrebbero dei fucili per questo genere di cose».
V: «Quanti saranno?».
J: «4 o 5...».
V: «Più il tuo uomo?». 
J: «Sì, più il mio uomo...».
V: «Cazzo, ci vorrebbero dei fucili per queste cose cazzo».

La barzelletta di Mia Wallace:
Tre pomodori camminano per la strada. Papà pomodoro, mamma pomodoro e il pomodorino. Il pomodorino cammina con aria svagata e papà pomodoro allora si arrabbia e va da lui, lo schiaccia e dice «Fai il concentrato».

Cosa dice Jules Winnfield prima di uccidere un uomo?

Ezechiele 25.17: il cammino dell' uomo timorato è minacciato da ogni parte dalle iniquita' degli esseri egoisti e dalla tirannia degli uomini malvagi. 
Benedetto sia colui che nel nome della carita' e della buona volonta' conduce i deboli attraverso la valle delle tenebre; perchè egli è in verita' il pastore di suo fratello e il ricercatore dei figli smarriti. 
E la mia giustizia calera' sopra di loro con grandissima vendetta e furiosissimo sdegno su coloro che si proveranno ad ammorbare ed infine a distruggere i miei fratelli. E tu saprai che il mio nome è quello del Signore quando faro' calare la mia vendetta sopra di te.


Wolf è diventato un personaggio simbolo, anche se richiama un altro solvi-problemi (quello di Nikita). La sua frase più famosa? Semplice «Sono il Signor Wolf... Risolvo problemi».

Insomma... un grande film. Da vedere assolutamente!


Fonte: qui.


About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')