sabato 5 agosto 2017

The Space Between Us - #Film #Recensione

Glauco Silvestri
The Space Between Us è una pellicola sentimentale mascherata da Fantascienza. E' una storia d'amore tra due teenager, l'uno staccato dalla famiglia sin da appena nato, l'altra costretta a vivere autonomamente perché il padre è alcolizzato. Tutto nasce quando Gardner, ovvero il ragazzo, decide di trovare suo padre, e fugge dagli stretti controlli a cui è sottoposto - mettendo a rischio la sua vita - per raggiungere l'ultimo indirizzo conosciuto... E ovviamente chiede aiuto alla sua unica amica, Tulsa, conosciuta in chat e, dal carattere ribelle. I due attraversano mezza America per scoprire che... 

Ma cosa c'entra tutto ciò con la fantascienza? Ebbene Gardner è nato su Marte!

Vediamo di ricapitolare. Siamo alla fine del 2018, e sta per partire un missione su Marte atta a stabilire una sorta di colonia sperimentale permanente. La missione è composta da sei astronauti, tra i quali c'è Sarah Elliot, che per non venire scartata tace il fatto di essere incinta. Ovviamente quando si trova su Marte tutto diventa chiaro, e il piccolo Gardner nasce sul pianeta rosso. Sfortunatamente la madre muore nel parto, e il piccolino deve essere allevato dagli equipaggi che si avvicendano nella stazione marziana. Il responsabile della missione sarebbe disposto di dichiarare al mondo quanto è successo ma i suoi consulenti lo sconsigliano, per salvare la missione, e per salvare l'azienda, visto che l'intero progetto è privato. Per cui Gardner cresce senza che nessuno sappia della sua esistenza, ma è in gamba, davvero in gamba, per cui riesce comunque a stabilire un contatto in chat con Tulsa, che vive in Colorado, e a scoprire informazioni su sua madre, e su 'suo padre'.
E a un certo punto Gardner riesce persino a convincere tutti a fargli mettere piede sulla Terra, nonostante i medici lo sconsiglino, visto che il suo organismo si è sviluppato e adattato alla bassa gravità marziana, e la Terra potrebbe essergli fatale. Ovviamente avrete già immaginato che, non appena arrivato sul suolo terrestre, Gardner fugge e comincia la sua ricerca disperata.

La trama mi ha ricordato Daryl... Bellissimo film, per quanto un po' differente da questo. A ogni modo anche questa pellicola si guarda volentieri, anche perché in essa ci sono molti elementi che sono noti a chi si tiene informato sull'esplorazione spaziale. Ovviamente tutta la missione marziana è ispirata ai progetti di Elon Musk. Il film propone in diverse inquadrature la capsula Dragon 2, e il vettore Falcon 9. Il direttore di Genesis, la compagnia che nel film organizza la missione, somiglia tantissimo a Richard Branson, ovvero il fondatore della Virgin Galactic, nonché di tutto il Gruppo Virgin. E infine, nel film si usa - per quanto in modo piuttosto fantasioso, la capsula Dream Chaser, in fase di sviluppo proprio in questo periodo.

Insomma: Non è di sicuro un film memorabile, ma si guarda volentieri, diverte, e fa anche sognare un pochino quelli come me, che ancora sperano di poter vedere l'uomo su Marte prima di morire.


Scopri i miei ebook cliccando QUI





About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')