domenica 18 giugno 2017

Alvar Mayor, l'oro del Perù - #Fumetti #Recensione

Glauco Silvestri
Alvar Mayor è una saga Argentina, divisa in diversi volumi, ognuno monotematico, che come potrete ben immaginare è ambientata in Sud America. L'oro del Perù è il settimo volume di questa saga. Ci racconta l'epopea ispanica alla caccia dei tesori nelle americhe quando ancora erano terra di conquista. Alvar Mayor è una sorta di personaggio leggendario, per certi versi immortale, per certi versi giustiziere, ma soprattutto, è un cercatore d'oro (n.d.r. Alla sua maniera).

Si tratta di un fumetto particolare. Il volume raccoglie numerose storie di poche pagine l'una, delle piccole parabole in cui, oltre all'avventura, si vuole probabilmente donare un insegnamento.
Curiosa la storiella dell'avventuriero che viene truffato da una coppia di indios, e che decide di sedersi davanti a un fiume per attendere il passaggio dei cadaveri dei due truffatori, e destino vuole che dopo anni e anni di attesa, quando la sua strada si incontra nuovamente con Alvar, egli si distragga un attimo, e proprio in quell'attimo ecco passare sul fiume la zattera con i due cadaveri. E altrettanto carina la vicenda del barbiere che somiglia fisicamente ad Alvar, che si lamenta della sua vita monotona, e quando viene rapito perché creduto il famoso cercatore di tesori, non passa attimo che rimpianga il suo passato monotono e tranquillo di semplice barbiere di città. 
E le storie si incrociano l'una con l'altra a suon di tesori perduti, tesori fraintesi, seguendo sempre l'ossessione per l'oro, per la ricchezza, per l'avventura stessa dei cercatori di tesori.

I disegni, leggendo il volume, mi ricordavano qualcosa... Fumetti come Dago, o anche l'Eternauta, storie alla stregua di quelle di Corto Maltese, e poi ecco l'illuminazione: Skorpio e Lancio Story. Quando ancora ero studente leggevo queste due testate di fumetti, ed è lì che devo aver incrociato Alvar Mayor (n.d.r. Difatti, secondo quanto afferma Wikipedia, Alvar Mayor fu pubblicato su Skorpio negli anni ottanta). Disegni molto semplici, a china, di vecchia scuola, con tratti decisi nel tratteggiare i volti, e piuttosto intuitivi nella definizione degli sfondi.

Una lettura curiosa, riemersa dal passato, che è capitata tra le mie mani in una fiera del fumetto. Un piacevole ritorno ai fumetti 'di una volta'.


Scopri i miei ebook cliccando QUI




About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')