giovedì 25 maggio 2017

Parco lungo il fiume

Glauco Silvestri
Bologna, fiume Reno, parco di Casteldebole (qui).

Domenica mattina c'era un bel sole. Stare in casa non aveva molto senso, per cui io e la mia morosa abbiamo deciso di andare a fare due passi lungo il Reno, nel parco di Casteldebole. L'istinto ha voluto che decidessi all'ultimo istante di portare con me la Canon e...

Lumachina

Lo sguardo della mia morosa viene affascinato da una lumachina aggrappata a una foglia secca. Tra le fronde il sole un po' brilla e un po' no. Ho atteso l'attimo giusto e ho scattato. Il bianco e nero era d'obbligo per dare risalto alle luci e alle ombre, ma soprattutto alla creaturina, e al contrasto forte dell'essere vivente che si aggrappa a una natura morta per sopravvivere.

Unidentified Growing Flower

Non conosco questo strano fiore. E' colorato di blu e punteggiato di giallo. Davvero peculiare, ma nel verde mi è venuta voglia di mettere in risalto più le sue forme che i suoi colori sgargianti, per cui anche qui ho scelto una deriva in bianco e nero, ma dai toni molto meno cupi.

Ape

Stesso fiore, ma ancora una volta ho preferito dare risalto a un secondo dettaglio, o a un soggetto più curioso, ovvero un'ape. Se ne vedono davvero poche in giro negli ultimi tempi... La cosa mi preoccupa!

Violette e Margherite

Torno sul bianco e nero per giocare con i contorni, con le luci, e per mettere in mostra i dettagli che spesso all'occhio nudo sfuggono. In primo piano potete vedere due piccole violette, con il loro stelo pelosetto, che crescono solitarie in un mare di erba, trifoglio, e margherite.

Red Dress Code

Colori belli carichi per questo papavero immortalato in un primo piano d'eccezione. Affascinante è la sua freschezza circondata da boccioli che attendono solamente di mostrare la bellezza dei fiori che ancora nascondono alla vista.

Into the Wild

I papaveri rimangono il mio soggetto, e seppure questa foto possa apparire molto 'banale' e simile a tantissime altre che si vedono in giro, la propongo perché sono rimasto attratto dalle diagonali. Gli steli dei fiori che si alzano piegando verso destra, e i tronchi degli alberi invece piegati sulla sinistra.

Papaveri

E ancora un'ultima foto dedicata ai papaveri. Qui il fiore è nascosto tra steli di piante più alte, qualche radicchio selvatico, e - soprattutto - è contornato da una miriade di boccioli che sembrano avere in testa una piccola corona di gemme brillanti.

Con questo è tutto per oggi. Come mio solito, tle foto sono visibili anche sul mio account flickr, che potete raggiungere cliccando qui.




Scopri i miei ebook cliccando QUI



About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')