venerdì 17 marzo 2017

Hotel Transylvania 2 - #Film #Recensione

Glauco Silvestri
Per quanto il primo film non mi abbia entusiasmato, Hotel Transylvania 2 mi ha strappato qualche risata in più, e ha saputo incuriosirmi con maggiore convinzione.

Rimane la narrazione frettolosa e superficiale. Jonathan e Mavis si sposano, fanno un figlio, e questo raggiunge i cinque anni d'età nei primi dieci minuti della pellicola. Poi la narrazione si concentra sulla questione 'nipotino'. Sarà umano o sarà un mostro? Di solito i vampiri mettono su i denti da sangue entro i cinque anni, per cui Dracula è in apprensione. Sfrutta il desiderio della figlia di portare il piccolo lontano dall'Hotel per avere una settimana libera con Dennis, il bimbo. Così mentre Mavis e Jonathan partono per cercare un posto dove mettere su casa, Dracula cerca in tutti i modi di stimolare l'istinto vampiro. A nulla valgono i suoi tentativi, se non ad alimentare i sospetti di Mavis, che una volta intuita la 'congiura' decide di tornare indietro, festeggiare i cinque anni di Dennis, e poi lasciare per sempre l'Hotel. Solo che al compleanno di Dennis, la giovane mamma, ha invitato anche il nonno... E da qui nascono i problemi, e la soluzione al famoso dilemma.

Non vi dirò se il bimbo diventa vampiro o no, vi dirò solamente che in questo caso, avendo ridotto la schiera di personaggi, il film diventa un briciolo più godibile. Rimangono gli stessi difetti della prima pellicola, ovviamente. E' superficiale, con personaggi poco caratterizzati, o sagomati con lo scalpello, e in cui si cerca la risata forzata a ogni scena.
Ovviamente i disegni e la CGI hanno raggiunto livelli tali che è inutile parlarne. Poi dietro c'è Sony, una azienda molto attenta ai dettagli, per cui dal punto di vista tecnico tanto di cappello. 
Come il precedente film, è evidente che sia rivolto ai più piccoli senza pensare troppo ai genitori. 
Insomma, il lavoro certosino di Pixar non lo si può pretendere da tutti, senza contare che anche Pixar, da quando è diventata Disney, ha perso parecchio smalto (n.d.r. Mio parere personale) e/o sia costretta a macinare sequel raffazzonati, se non fuori luogo, per sfruttare al massimo vecchie idee che avevano avuto successo, monetizzare, e accontentare la proprietà.

No, Hotel Transylvania 2 non è un capolavoro... Ma sembra che sia piaciuto a molti, tanto che per il 2018 è previsto l'arrivo del terzo capitolo.



Scopri i miei ebook cliccando QUI



About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')