domenica 19 febbraio 2017

Il Socio - #Film #Recensione

Glauco Silvestri
C'è stato un periodo in cui i legal thriller la facevano da padroni a Hollywood. Grisham, ovviamente, era una fonte inesauribile di idee, e Il Socio non è l'unico tra i suoi romanzi che abbia ispirato la realizzazione di una pellicola cinematografica. E be'... Devo dire che difficilmente hollywood sbagliava nella produzione di questi film.

Il socio vede un giovanissimo Tom Cruise nei panni di Mitch McDeere, giovane avvocato (n.d.r. Squattrinato) in cerca di lavoro. Dopo diversi colloqui, diverse offerte da parte di importanti studi legali americani, decide di andare a lavorare per una piccola società di Memphis. Un ottimo stipendio, diversi benefit, un rapporto amicale, se non addirittura famigliare... Quella piccola società sembra la panacea di tutti i mali, per cui si trasferisce assieme a sua moglie, e all'inizio - a parte gli orari da stacanovista a cui lo costringono per vedere quanto vale veramente - tutto sembra andare a meraviglia. Poi... All'improvviso una coppia di avvocati della piccola società muoiono in uno strano incidente durante una escursione subacquea, un paio di agenti dell'FBI cominciano a perseguitarlo, e i sospetti cominciano a infiltrarsi nella mente del ragazzo. Scoprirà che la società per cui lavora è strettamente legata a una famiglia malavitosa di Chicago, che si occupa di ripulire i traffici della famiglia, e che non è tutto oro quello che luccica.

Bella storia. Ricorda Pinocchio, dove Mitch McDeere è un ingenuo 'burattino' che viene manipolato dal gatto e la volpe per i loro scopi. E quando è ormai legato nelle briglie dei due delinquenti, arrivano i gendarmi a scoprire tutti i giochi, e a metterlo nella situazione in cui scegliere il male minore è davvero difficile. Stare con il gatto e la volpe gli potrebbe dare ricchezza nel breve periodo, ma prima o poi lo condurrebbe in prigione. Aiutare i gendarmi lo metterebbe in una situazione altrettanto terribile, perché violando il segreto cliente-avvocato, il giovane pinocchio non potrebbe più lavorare, e dovrebbe vivere con il continuo terrore che - un giorno - mettendo in moto la propria auto potrebbe saltare in aria. Il colpo di genio arriva verso la fine, quando pinocchio riesce a salvare capra e cavoli con un trucco da vero avvocato... Trucco che però non andrò a svelare.

Bravo Tom Cruise, attore che è davvero spigliato nell'indossare i panni di ogni carattere che gli viene proposto. Bravo Gene Hackman, e forse non è neppure necessario sottolinearlo, visto che è davvero un fuoriclasse. Bravo Ed Harris. Bravissimo Gary Busey, una figura che ho sempre apprezzato nel cinema americano, attore molto versatile. Bravi tutti, davvero... Del resto il film ha un cast davvero ricco. Jeanne Tripplehorn è forse la figura meno disinvolta nei panni della moglie di Cruise. Del resto al momento in cui fu girato Il Socio era alla sua seconda pellicola della carriera, e forse doveva ancora trovare il mood giusto per presentarsi davanti alle telecamere.

Nel complesso è un ottimo film. Non risente degl'anni, e intrattiene bene tenendo sempre la suspense sul filo del rasoio. Lo consiglio.



Scopri i miei ebook cliccando QUI



About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')