venerdì 17 febbraio 2017

Erin Brockovich, Forte Come la Verità - #Film #Recensione

Glauco Silvestri
Erin è divorziata, ha tre figli, avuti da due mariti, e non ha lavoro. E' giovane, appariscente, dal carattere esuberante, non la manda a dire a nessuno, e ha un grande senso della giustizia. In un modo rocambolesco riesce a trovare lavoro come assistente in un piccolo studio legale, e - per caso - seguendo una pratica immobiliare, scopre che un colosso dell'energia sta inquinando le acque di un paese lì vicino, e che sta cercando di comprare tutte le proprietà circostanti per far sì che tutto quanto non salti fuori e dia scandalo. Una volta convinto l'avvocato a intraprendere una dispendiosa causa contro la PG&E, Erin vede improvvisamente mutare la sua vita.

La storia (vera) di Erin Brockovich ormai la conosciamo tutti quanti. Il film ci ha appassionato quando uscì nelle sale, e il personaggio di Erin ci ha conquistato sia per le sue gambe lunghissime, sia per la sua verve e il suo carattere forte ed espansivo.
E' una storia toccante, ma raccontata con gli occhi di Erin, le lacrime si sostituiscono al sorriso, perché il personaggio riesce a catalizzare e a trasmettere emozioni forti, e allo stesso tempo cariche di energia, e perché no, anche allegria. Il rapporto tra lei e l'avvocato Ed Masry è il fulcro attorno a cui ruota tutto quanto. Bravissima e bellissima è Julia Roberts, che in questo film è davvero al massimo del suo fulgore. Ottimo anche Albert Finney nel ruolo dell'avvocato Ed Masry. Bravi anche tutti gli altri...

C'è davvero poco da dire su questo film: è memorabile, e da vedere assolutamente.



Scopri i miei ebook cliccando QUI



About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')