giovedì 19 gennaio 2017

Chanbara - #Fumetto #Recensione

Glauco Silvestri
Altra presenza nella mia wishlist natalizia era Chanbara, storia di Roberto Recchioni, disegni di Andrea Accardi. Si tratta di una pubblicazione a colori prodotta da Bao e relativa a una miniserie di Recchioni uscita qualche tempo fa, in bianco e nero, credo con Bonelli.

Il volume racchiude tutte le uscite della versione "bonelliana", ovviamente. 
Personaggio chiave di vicende differenti è il vecchio Ichi, cieco, povero mendicante, ma che la sa molto lunga. Due storie vengono raccontate con crudezza e una strizzatina d'occhio a Zatoichi di Takeshi Kitano (n.d.r. Omaggio tra l'altro voluto dagli autori).

La prima delle due storie ci racconta le peregrinazioni di un giovane samurai alla ricerca del proprio maestro, fuggito al cospetto della morte, per far sì che questo torni a palazzo per ripristinare il proprio onore e accettare il proprio destino. La seconda vicenda parla invece di vendetta, di una figlia destinata in sposa che vede il proprio padre morire schernito dalle risa del suo futuro marito. In questo caso la ragazza verrà addestrata alla lotta, e userà le proprie armi per dissetare il suo bisogno di... giustizia?
In entrambe le vicende è il vecchio Ichi a fungere da collante, guida spirituale, e guida per il lettore in vicende che si discostano parecchio dalla cultura di noi occidentali.



La narrazione è cruda, sanguinaria, come del resto era l'oriente del XVII secolo. I disegni sono davvero ben realizzati, e le storie sono ben costruite. I personaggi sono curati in ogni dettaglio, e affascinanti per la grande profondità dei loro caratteri. 
Il volume si legge velocemente, conquista il lettore e non si fa più lasciare. E' di una qualità davvero degna dei migliori prodotti della Bao. Un tocco di classe è la sovra-copertina in pergamena. Non mancano ovviamente, nelle ultime pagine del volume, alcune bozze dei disegni originali, e alcuni studi dei personaggi...

Davvero un ottimo prodotto!







Scopri i miei ebook cliccando QUI



About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')