mercoledì 2 novembre 2016

Editing (parte 3): Uso di Collaboratori - #Corso #Scrittura

Glauco Silvestri
Mai fidarsi di sé stessi. Per prima cosa è difficile evitare di essere indulgenti nei confronti del nostro testo. Per secondo è difficile criticare con cattiveria il frutto delle nostre stesse fatiche. Infine... Ci vuole una mano veramente esperta per fare dell'editing professionale: Voi lo siete? E comunque, anche se lo foste, una lettura 'esterna' non fa mai male.

C'è chi si affida ad amici e parenti. E' un'opzione possibile, e soprattutto, è a costo zero. Ma il problema 'indulgenza' rimane. Un amico, e soprattutto un parente, non hanno tanto desiderio di ferirvi, per ciò tenderanno a minimizzare i difetti, e/o addirittura ad esaltare un qualcosa che in realtà a loro non piace. 
Usare questa carta è di conseguenza un rischio, e bisogna davvero conoscere la persona a cui si affiderà l'editing, o anche solamente una valutazione d'insieme, del vostro scritto. E' importante che sia critica, onesta, e soprattutto che abbia le competenze per il compito che gli affidate.

Molto meglio affidarsi a Editor Professionisti. In quanto professionisti, vorranno essere pagati per esaminare il vostro testo. Il loro lavoro sarà però molto utile perché eseguiranno una analisi completa della pubblicazione, suggeriranno eventuali modifiche, e in alcuni casi, potrebbero persino accompagnarvi fino alla pubblicazione, suggerendovi un eventuale agente letterario e/o una casa editrice che potrebbe essere interessata alla vostra storia.
C'è però chi dice che fidarsi è bene, non fidarsi è meglio. Se pago per l'editing, non è che poi chi viene pagato finisce per dire che il romanzo è bellissimo proprio perché ho pagato?
Bisogna diffidare da chi fa promesse iperboliche, da chi assicura la pubblicazione, da chi chiede denaro e finisce per rivelarsi come un EAP (Editore A Pagamento). Occhio anche alla formula per la quale si offre la pubblicazione in cambio dell'acquisto di un certo numero di copie... 
Siete un agnellino in un mondo di lupi. E' meglio che siate preparati e non vi facciate sbranare.
Approfondiremo questi argomenti più avanti... Nel frattempo, tornando all'editing, il concetto che voglio sottolineare è quello che vi suggerisce di non fidarvi solamente del vostro lavoro, ma di trovare qualcuno con un buon pedigree che possa scovare le vostre mancanze molto meglio di quanto possiate fare da soli.
Poi... Se anche fosse un romanzo perfetto dal punto di vista letterario, rimane da verificare un piccolo dettaglio: La storia piacerà davvero?
Per questo motivo, il vostro testo andrebbe messo sotto esame. Dovreste selezionare un piccolo gruppo eterogeneo di lettori e fargli leggere in anteprima la vostra opera. I lettori dovranno poi esprimere un giudizio, magari basandosi su una sorta di questionario che darete loro, ove saranno presenti sia domande che vi permetteranno di capire se hanno letto davvero il testo, sia di capire pregi e difetti della vostra opera.

Al termine di questo ultimo passaggio, quando il vostro testo avrà superato ogni esame, potrete davvero darvi una pacca sulle spalle, ed essere soddisfatti del vostro lavoro. 




Scopri i miei ebook cliccando QUI



About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')