mercoledì 23 novembre 2016

E Infine... - #Corso #Scrittura

Glauco Silvestri
E infine... Non dimenticate di continuare a scrivere. Non arenatevi al 'primo libro', e neppure dovete aggrapparvi all'idea di dedicare tutto il vostro tempo alla promozione del libro già pubblicato. I lettori, se affezionati, pretendono di leggere nuovi testi, e se questi non arrivano in tempi ragionevoli, vi abbandonano come un cucciolo in autostrada durante le ferie estive. 
Forse esagero un pochino, ma smettere di scrivere è un errore. 
Finito un libro se ne fa un altro. 
Anche l'editore vedrà in questa vostra scelta un segno di serietà, di professionalità, di voglia di crescere, e magari vi vorrà nella sua scuderia a tempo pieno e in un men che si dica vi potrete dire 'scrittori di professione'... Chissà! Nel frattempo continuate a scrivere. 
Scrivere aiuta a crescere, anche se si tratta di racconti, anche se si tratta di un'idea che non vi convince al 100%. 
Scrivete, scrivete, scrivete.
Scrivete e approfondite la vostra conoscenza della lingua. Qui potete trovare diversi manuali che possono esservi d'aiuto, ma anche un buon libro di grammatica potrebbe essere d'aiuto per rinfrescare un pochino ciò che si è studiato a scuola.

E se volete divertirvi mentre leggete un buon manuale di scrittura, non posso che consigliarvi il sempre verde Io Scrivo, di Simone Navarra, che molto tempo fa era un esordiente come me, e che ha raccolto le sue esperienze prima su un blog, poi in questa pubblicazione, che sono sicuro apprezzerete.
L'importante è non temere di cadere nella sindrome del foglio bianco. 
Fa paura il mettersi davanti a un foglio bianco e... Non avere nulla da scrivere. In quei casi usate quel foglio come valvola di sfogo, raccontando la vostra quotidianità come se foste il personaggio di un romanzo. Usate le tecniche che conoscete e la vostra vita come fonte di ispirazione. Quelle pagine non verranno mai pubblicate, non diventeranno mai un romanzo, ma vi saranno utili per superare la crisi e ritrovare la voglia di comunicare, di scrivere, di inventare nuove storie. 

Come si diceva "una volta", quando si cade da cavallo, la prima cosa da fare è risalirci subito in groppa. 

Altrimenti cresce la paura, e la paura congela le azioni, e si finisce per non salire mai più sul cavallo. Idem per qualunque altra attività umana, compresa la scrittura. Per cui, lo scrivo un'ultima volta e poi non vi annoio più, continuate a scrivere.


Scopri i miei ebook cliccando QUI



About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')