domenica 7 agosto 2016

Nikita - #Film #Recensione

Glauco Silvestri
"Sono Victor, l'eliminatore!"
Questa frase è pronunciata da Jean Reno quando compare per la prima volta sulla scena di Nikita, una pellicola dai mille risvolti, ben interpretata, con momenti di azione, panico, drammaticità, e persino con qualche sprazzo di ilarità.

Lei è una giovane punk, drogata, e durante una rapina compiuta assieme ad alcuni amici delinquenti, uccide un poliziotto. La pena è l'ergastolo, ma per qualche motivo, viene scelta dai servizi segreti per diventare un agente operativo. Fatta dichiarare ufficialmente morta, viene addestrata a uccidere, sia con le armi, sia con le mani nude, sempre e comunque a sangue freddo. La giovane Nikita viene addestrata per più di tre anni, e poi gettata in pasto ai leoni. I primi successi fanno sì che possa avere una casa propria, una nuova identità, e una vita 'normale'. Dovrà rispondere alle chiamate, ovviamente, che riceverà a qualunque ora del giorno.
Se all'inizio tutto sembra andare per il meglio, alla lunga il suo 'lavoro' la mette in estrema difficoltà. Dopo aver trovato l'amore, la ragazza comincia destabilizzarsi e...

Regia di Luc Besson. I nomi altisonanti del cast sono Jean Reno, e Philippe Leroy. Il film è - questa è una curiosità - ispirato al brano omonimo di Elton John. Un'altra chicca è il fatto che Victor (n.d.r. L'eliminatore), ispirerà Wolf (n.d.r. Che risolve i problemi) nel celebre Pulp Fiction, film di Tarantino. Nikita è un film completo, ben realizzato, con i ritmi giusti, incalzanti ma non troppo, con colpi di scena, momenti concitati, e attimi di apparente calma. La regia è perfetta, così come le interpretazioni. Io non ci ho mai trovato alcun difetto, e in effetti la pellicola ebbe un successo enorme, sia tra il pubblico, sia per la critica.

Altra particolarità, nonostante il successo - e questo secondo me è un bene, e un esempio da seguire - il film non ebbe mai un seguito, e mai si seppe che fine fa la ragazza, dopo il finale che, ovviamente, mi trattengo dallo svelare.

Da vedere, assolutamente!



Scopri i miei ebook cliccando QUI


About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')