sabato 19 marzo 2016

Pixels - #Recensione #Film

Glauco Silvestri
Qualche anno fa rimasi estasiato da un corto visto su youtube dove la terra veniva 'attaccata' da alieni con la forma dei classici videogiochi arcade degl'anni 80. Poi è arrivato Pixels, che se non ho capito male, è proprio da quel corto che prende spunto.
Ovviamente non potevo farmelo scappare... Anche se in realtà quando uscì al cinema fui piuttosto titubante, e solo ora che è disponibile in home video mi son convinto a guardarlo.

Premesso che non è un film che farà epoca (n.d.r. Ma poi chi può dirlo veramente?), il film sta in piedi... Con qualche sforzo, ma sta in piedi, e fa sorridere.

Siamo negli anni ottanta. Una gara di videogiochi vede Sam Brenner e Eddie Plant sfidanti per il titolo di campione del mondo. Attorno a loro, Will Cooper e Ludlow Lamonsoff assistono alla sfida trepidanti. Sono ragazzini, e pensano che il loro mondo sia tutto lì, nei videogiochi. In occasione di questa gara viene preparato un archivio informatico con i videogiochi più famosi; archivio che verrà spedito nello spazio dalla NASA come parte integrante di un pacchetto più vasto che deve rappresentare la cultura umana.
Passano un paio di decenni. Will Cooper è diventato Presidente. Ludlow Lamonsoff è un complottista, Sam installa e ripara dispositivi elettronici e Eddie è in prigione per truffa informatica. Una notte, però, il loro destino viene sconvolto da un attacco alieno. Will Cooper, Presidente degli Stati Uniti, osservando i video dell'esercito, vede nello schema tattico alieno le stesse strategie di Galaga. Seppur incredulo, chiama il suo carissimo amico Sam, il quale, pur scontrandosi con le ritrosie delle alte sfere USAF, finisce per guidare la difesa del pianeta Terra contro questi strani invasori.

Avendo vissuto la mia infanzia proprio negl'anni di Galaga, Centipede, etc etc, questo film funziona perfettamente. Del resto anche Ralph Spaccatutto mi aveva elettrizzato. L'effetto remember è assicurato. Le risate sono un po' forzate, ma il film diverte. Non ci troverete riflessioni sui massimi sistemi, e neppure teorie alla 'si stava meglio quando si stava peggio'. Tutt'altro.

E' sicuramente un film che può regalare un paio d'ore di svago davvero rilassato.



Scopri i miei ebook cliccando QUI


About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')