mercoledì 27 gennaio 2016

Il Bilanciamento del Bianco - #Corso #Fotografia

Glauco Silvestri
La luce non è tutta uguale. A seconda della sua tonalità, le superfici che ne vengono colpiti, e che la riflettono, acquistano colore e tonalità differenti. Per quanto ognuno di noi ne sia cosciente, al momento di scattare una foto capita che non si dia peso al problema, se non più tardi, quando si osserva l'immagine prodotta, e si nota che non è uguale all'originale.
 
Per ovviare a questo problema, tutte le fotocamere moderne sono in grado di regolare il proprio sensore in base al tipo di luce che dovrà andare a misurare. Questa funzione è chiamata Bilanciamento del Bianco.

Tutte le fotocamere sono in grado di regolare automaticamente il bilanciamento del bianco (n.d.r. AWB, ovvero Automatic White Balance). Il sistema funziona piuttosto bene, di conseguenza non ci sono molti motivi per cui convenga passare a un sistema di regolazione manuale. Eppure questa possibilità, specie nelle Reflex, esiste.
Solitamente l'impostazione manuale del Bilanciamento del Bianco prevede alcuni setup standard: Soleggiato, Ombra, Nuvoloso, Lampadina a Incandescenza, e Lampadina Fluorescente.

Oltre a ciò, le Reflex offrono l'opportunità di una taratura personalizzata. Quest'ultima opportunità è pensata specificamente per ottenere una taratura del bianco più precisa rispetto a quanto può fare l'automatismo della fotocamera.

La taratura del bianco personalizzata è semplice da realizzare.
  • Fotografate un oggetto bianco. L'oggetto deve occupare il centro del fotogramma. Va utilizzata la modalità manuale, impostando l'esposizione standard per un oggetto bianco, usando una impostazione del bianco qualunque.
  • Selezionate da Menù la funzione WB Personalizzato e premere SET.
  • Selezionare l'immagine acquisita e premere SET, e confermate con OK nella finestra di dialogo in cui si chiede di importare i nuovi dati.
  • Uscite dal menù, poi selezionate il setup personalizzato dal menù WB.
  • A questo punto le nuove impostazioni verranno usate dalla fotocamera per scattare le foto.
Note Pratiche: Al posto di un oggetto bianco è possibile utilizzare una scheda grigia al 18% così da ottenere una migliore taratura.
Le potenzialità della funzione di bilanciamento del bianco vanno oltre alla regolazione dello stesso. 

Oltre alla personalizzazione del Bilanciamento del Bianco stesso, la maggior parte delle reflex consente addirittura di andare a variare tale valore (n.d.r. SHIFT, ovvero Spostamento) così da ottenere delle foto con valori cromatici di base volutamente deviati rispetto al bianco.
Questa funzione consente di non utilizzare i filtri di conversione di colore, o i filtri di compensazione del colore, indispensabili nella fotografia con pellicola, e di applicare le medesime correzioni direttamente variando le impostazioni della macchina fotografica.
E' inoltre possibile applicare la funzione Bracketing anche sul Bilanciamento del Bianco, così da ottenere tre scatti differenti della stessa immagine, uno relativo alle impostazioni correnti della macchina,  uno con un viraggio verso il blu/ambra, e uno con un viraggio verso il magenta/verde. Questa variazione può coprire fino a tre stop di viraggio in entrambe le direzioni, ed è molto utile nel caso non sia possibile determinare un esatto setup del bianco vero e proprio.

Note Pratiche: Vale la pena ricordare che, nel caso di scatti salvati in formato Jpeg risulta difficile correggere il bilanciamento del bianco in fase di post-produzione; mentre nel caso di file salvati in formato Raw, il Bilanciamento del Bianco è modificabile a piacimento.

Note Pratiche: Il Bilanciamento del Bianco automatico delle reflex moderne è molto efficiente, per cui accade di rado che diventi indispensabile un setup personalizzato dello stesso. Più utile è la funzione di Shift della tonalità di colore, che permette di ottenere fotografie dai colori caldi senza dover impiegare, e di conseguenza acquistare, un set di filtri da applicare all'obiettivo.




Scopri i miei ebook cliccando QUI.
Il mio Sito / Su Amazon / Su Flickr / Su Facebook / Su Twitter / Su Google+

Consigli per gli acquisti: Strumenti Musicali / Hi-Fi / Kindle Touch / Kindle Fire / Amazon BuyVip
...e con Amazon Prime la spedizione veloce è gratis!


About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')