lunedì 18 gennaio 2016

Accidenti a te... Google!

Glauco Silvestri
Scusate lo sfogo presente nel titolo... Ma quando ci vuole, ci vuole. Google mi ha fatto passare due settimane in cui ho rimpianto la velocità di internet del lontano 1995, caspiterina!

Vediamo di ricapitolare. E' un po' di tempo che sto seguendo una sorta di progetto di vita. Visto che coinvolge altre persone, ho messo sul mio account Google Drive - in condivisione - tutta la documentazione relativa a questo progetto. Documentazione che include foto, documenti excel, pdf, documenti word. Niente di trascendentale. 
Per comodità, invece che passare sempre via browser, ho installato Google Drive sul mio Mac. Già usavo Dropbox per cose mie private, già uso iCloud per la condivisione tra i miei iCosi... Che problema vuoi che sia?
Difatti non avevo per nulla collegato questa mia primissima azione, alle conseguenze che ne sono seguite.
All'improvviso è diventato impossibile navigare. Entrando su un qualunque sito testi e immagini arrivavano col contagocce, l'accesso ai social era pressoché roba da latte alle ginocchia, il web banking era impossibile. Gli aggiornamenti, prima fulminei, dei files presenti su iCloud e Dropbox son diventati una tortura cinese. Il programma di posta, che già non brilla per prestazioni ed è forse il peggior software mail che io abbia mai visto (n.d.r. E che solo per pigrizia non ho ancora cambiato), non rispondeva proprio più; cancellavi una mail, e questa ricompariva dopo poco con un messaggio del tipo 'impossibile cancellare il messaggio'. Insomma... Ero disperato. Ho accusato prima il router, nuovo di zecca (n.d.r. Quasi), poi Infostrada, ingiustamente. Poi ho fatto una prova col vecchio portatile ecco che l'esperienza di navigazione era quella che ricordavo essere.

Che diamine stava succedendo sul mio Mac?

Provo a Googlare tra i forum. Scopro che non sono l'unico. Su un forum di google viene suggerito di disattivare AirDrop (n.d.r. Strumento che uso molto, e che non vedo quali problemi possa dare all'accesso a internet, visto che riguarda semplicemente uno scambio tra device locali). Su altri siti leggo di persone che hanno problemi solo con mail. Su altri ancora hanno problemi su Safari, altri ancora e ancora su iCloud. Ma nessuno di loro su tutti i servizi contemporaneamente.
A ogni modo, un passo alla volta, provo le soluzioni suggerite su tutti i forum che ho incontrato. 
Il problema con Safari lo risolvo, in effetti, eliminando dalla libreria il com.apple.safari.plist, probabilmente corrotto.

Il resto è un mistero. Poi mi viene un dubbio... Qual'è l'ultima cosa che ho fatto prima di avere tutti questi problemi. Google Drive! Ho aperto il monitor di sistema e guarda guarda chi è che si alloca le maggiori risorse in accesso al web?

Disinstallato. Immediatamente. Senza remore. E improvvisamente tutto ha ripreso, magicamente, ad andare come prima.
Mai Più!
Quanto a Mail, invece, i problemi persistono. Ho provato tutte le soluzioni suggerite e non c'è stato nulla da fare. Giusto una ha tamponato un po' la falla. Consiglia di usare CleanMyMac, o Onyx, per far eseguire le varie routine di manutenzione di OSX (n.d.r. Quelle che il sistema dovrebbe fare quando rimane in modalità riposo, ma che io non faccio svolgere perché è difficile che lasci la macchina in quella modalità, o lo uso, o lo spengo). Avendo già CleanMyMac installato (n.d.r. Onyx, anche aggiornato, con El Capitan, mi impalla la macchina e non so perché), l'ho avviato... E ho scoperto che c'è proprio una voce dedicata al programma di posta. Ho fatto fare un giro di manutenzione al programma e... Ora funziona in modo accettabile.

Rimane iCloud. L'upload delle foto non funziona più. Che è successo? Ovviamente la causa scatenante è stata quella sopra citata, immagino, visto che prima andava tutto quanto, ma evidentemente Apple Foto non si è ripreso dallo shock. 
Su internet, forum su forum affrontano questo problema. Ognuno si comporta in modo leggermente diverso. C'è chi si lamenta dell'estrema lentezza (n.d.r. Ma forse è colpa del provider), chi come a me non va proprio, chi va e non va... Soluzioni? Sfoglia che ti sfoglia, alla fine trovo uno che ha risolto il problema nel modo più banale... Avrei potuto arrivarci da solo... Ricostruire la libreria di Apple Foto.  

Premo assieme Mela+Alt+Command e clicco sull'icona per avviare il programma... Foto mi chiede di ricostruire la libreria. Confermo. Cinque minuti e la libreria è nuova di zecca. Guardo sull'indicatore dell'upload delle foto e... Urk! Ha ripreso ad andare!

Finalmente il panico è rientrato. Tutto a posto. Son contento... Ma che rabbia, e che sconforto.



Scopri i miei ebook cliccando QUI


About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

5 commenti:

  1. Vedo che... sei contento anche tu!

    RispondiElimina
  2. Buono a sapersi.
    E comunque mi hai ricordato i tempi oscuri in cui, se qualcosa non funzionava, riavviavi senza estensioni e iniziavi a disabilitarle una a una e riavviavi per scovare quella che faceva casino... potevano volerci ore.
    E ricostruire la scrivania? Te lo ricordi? :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me lo ricordo sì... Che tempi! Per fortuna che non capitava spesso :-D

      Elimina
  3. Google Drive ha dato problemi anche a me, infatti l'ho disinstallato subito. Rallenta il pc come un virus... o come un anti-virus ;-P

    RispondiElimina

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')