lunedì 1 giugno 2015

Hancock (Extended Cut) - #Film #Recensione

Glauco Silvestri
Ogni tanto me lo riguardo volentieri Hancock. E' un film che contiene molti degli elementi che adoro trovare nelle pellicole. C'è fantasia, humor, un po' di pathos, effetti speciali, un dramma, e il lieto fine non è poi così scontato. Poi, questa Extended Cut offre qualche scena in più (n.d.r. oddio, una scena in più se non mi son perso qualcosa per strada) rispetto a quanto visto al cinema.

Hancock è come Super Ciuck. Pochi di voi sapranno chi è Super Ciuck, e questo dimostra quanto io stia invecchiando velocemente. Per farla breve, Hancock è dotato di super poteri, ma è l'unico al mondo ad averli. Si sente solo, poco amato, e per questo, nonostante salvi vite e lotti contro il crimine, combina sempre casini, è alcolizzato, e la gente non lo ama per nulla. E' così da quando si è risvegliato dopo un lungo coma. Non ricordava nulla del suo passato. In tasca aveva due biglietti per Frankenstein, e in testa lo tormentava sempre la stessa domanda: Che diavolo di persona doveva essere prima di quel giorno, per non avere nessuno che venisse a trovarlo all'ospedale? Il fatto è che dopo il risveglio Hancock non era più un uomo normale. Il suo corpo era divenuto invulnerabile, e le sue capacità erano diventate sovrannaturali. Però era solo, ed è solo. Per lo meno finché salva la vita - maldestramente - di un PR, Ray Embrey, il quale decide di impegnarsi in una causa fuori dal comune, rendere Hancock amato dalla gente... E ci riesce! Ma ciò che non può immaginare è che sua moglie Mary ha gli stessi poteri del super eroe, anzi, è addirittura più forte di lui.

Ma quanto è bravo Will Smith nel ruolo di Hancock? Ci sono alcune scene in cui è davvero grandioso. La prima volta in cui dice a un poliziotto che ha fatto un buon lavoro, quando la stampa gli chiede di fare un sorriso, o - scena presente solo nella extended cut - quando osserva il soffitto di casa bucato dopo aver fatto sesso con una barista che ha rimorchiato. E poi c'è Charlize Theron, che da mamma amorevole si tramuta in una belva assassina. E la faccia pulita di Jason Bateman non è perfetta per il ruolo di PR di programmi di solidarietà? E' il classico buono che viene preso a pesci in faccia ogni giorno, e lui si rialza sempre... un Capitan America senza costume e poteri.
Ottimi gli effetti speciali, la storia è ben costruita e ben ideata, pochi sono i difetti di questa pellicola, che diverte, tiene incollati allo schermo, e fa persino riflettere sulla volubilità dell'essere umano, e la sua indifferenza. C'è tanta carne al fuoco in questa che non è né una banale commedia, e neppure un film di fantascienza. Dietro c'è molto di più, ma anche senza riflettere, il film è godibilissimo in ogni suo momento, in ogni sua scena.

Lo stra-consiglio!


Scopri i miei ebook cliccando QUI.
Il mio Sito / Su Amazon / Su Flickr / Su Facebook / Su Twitter / Su Google+

Consigli per gli acquisti: Strumenti Musicali / Hi-Fi / Kindle Touch / Kindle Fire / Amazon BuyVip
...e con Amazon Prime la spedizione veloce è gratis!


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

1 commenti:

  1. Proprio in questi giorni ho trovato una versione "non so come" (ma sicuramente piratata) del film su youtube e non sapevo se scaricarla o meno (non però per la questione che non è originale!), ma dopo la tua recensione penso che andrò a farlo immediatamente

    RispondiElimina

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')