lunedì 4 maggio 2015

Hairspray - #Film #Recensione

Glauco Silvestri
Adoro Hairspray. E' uno dei pochi musical moderni che davvero apprezzo. Sarà perché è ambientato in un periodo storico rivoluzionario, sarà perché affronta con allegria il tema scottante dell'integrazione razziale, sarà perché musiche, balli, e coreografie sono davvero ben fatte... Ma è davvero un gran bel musical.

Siamo nel 1962. A Baltimora c'è aria di grandi cambiamenti. Edna è una donna di 135 kg, strabordante tanto di stazza quanto di personalità, stiratrice e lavandaia, sposata con lo stralunato Wilbur ha una figlia che ama ballare, Tracy, ma la sua figura non troppo longilinea la rende timida e poco incline a esprimere le sue potenzialità.  Ogni giorno guarda il mitico Corny Collin's Show. In quello spettacolo possono partecipare tutti i ragazzi, che si sfidano davanti al video per mostrare le loro capacità artistiche, e in cui il venerdì possono apparire in TV anche i neri. La perfida Velma Von Tussle, che dirige il programma, ha una segreta passione per Wilbur, anche se non riesce a sedurlo, fa di tutto per rubarlo a Edna. Quando scopre che Tracy ha deciso di partecipare allo show, spinta dagli amici, farà di tutto per impedirle di aggiudicarsi il titolo di reginetta dello spettacolo, fino a minare il suo stesso prestigio in tv, e a chiudere la serata nera. Per questo Tracy sfilerà in corteo, e cambierà le sorti di Baltimora, che si troverà costretta a schierarsi da una parte o dall'altra, senza potersi nascondere dall'occhio delle telecamere. Ma la cosa più importante è: riuscirà Tracy a vincere il titolo di reginetta del ballo?

La TV è in bianco e nero, nel 1962, e questo è lo slogan delle proteste anti-razziste che fanno del Corny Collin's Show il loro capro espiatorio. La chiusura del negro-day fa scalpore. I giovani scendono in strada, la polizia fatica a contenerli... Ehi, ma questo è un film sulle questioni razziali, non è un film dedicato ai balli giovanili. Eppure è anche un musical... E che Musical. John Travolta è travolgente. Quanti chili avrà dovuto mettere sù per impersonare Edna? Eppure quando balla è comunque incredibilmente agile, e soprattutto abile. Bello il rapporto tra le amiche teenager, e l'amore sbocciato tra i giovani che non guardano in faccia al colore della pelle. Tutto viene affrontato all'acqua di rose, delicatamente, con leggerezza e allegria, però ciò non cambia il contesto. Il film è contro le diversità, o meglio, e a favore dell'integrazione delle diversità. Grasso è bello, nero è bello, e il simbolo della bellezza, qui interpretato magistralmente da Michelle Pfeiffer, diventa il brutto, il cattivo, l'odioso, che vuole/pretende/esige tutte le attenzioni per sé.

Film dalle tante sfaccettature, con grande musica, balli divertenti, un cast davvero esuberante, e scenografie perfette. Lo consiglio, consiglio, consiglio...


Scopri i miei ebook cliccando QUI.
Il mio Sito / Su Amazon / Su Flickr / Su Facebook / Su Twitter / Su Google+

Consigli per gli acquisti: Strumenti Musicali / Hi-Fi / Kindle Touch / Kindle Fire / Amazon BuyVip


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')