martedì 17 marzo 2015

Body Worlds (Il Catalogo) - #Libro #Recensione

Glauco Silvestri
Era l'11 febbraio dell'anno scorso. Andai a visitare la mostra che, probabilmente, più di tutte le altre ricorderò negl'anni. Il processo di plastinazione ha aperto un mondo nella divulgazione scientifica, e ha permesso anche a chi poco sa del corpo umano, di vedere com'è fatto dentro, come funziona, e come sono fatti i danni che un comportamento sbagliato può provocare.

Presi il catalogo... Ma fino a oggi non ho mai avuto occasione di leggerlo, e di dedicargli la giusta attenzione.

Il libro si apre raccontando per brevi passi la storia di colui che ideò la plastinazione, ovvero Gunther von Hagens. Una storia per nulla banale, di un ragazzo appassionato di anatomia costretto a vivere a cavallo del muro di Berlino, e per un paio di anni, addirittura in prigionia. Prosegue con la spiegazione in modo maccheronico della sua idea, sull'evoluzione della ricerca sull'anatomia umana, fino alla fondazione degli standard per questa tecnologia incredibile, e l'apertura a tutti i risvolti che essa ha permesso... Compreso quello imprevisto della rappresentazione artistica.
Fa impressione il vedere corpi umani così esposti. Gunther afferma che le rappresentazioni anatomiche del Body Worlds non sono rappresentazioni artistiche, ma comprende che sia facile indulgere sull'errore. Anche i corpi disposti in posizioni realistiche (il chitarrista, i ballerini, i giocatori di poker, e così via) hanno in realtà uno scopo scientifico. Il poter vedere come funziona il nostro corpo durante la vita di tutti i giorni, poter fotografare il modo di lavorare dei muscoli, dei tendini, dei nostri organi interni, è estremamente importante dal punto didattico. Ricordo, giusto per fare un esempio, quanto tempo trascorsi nello studiare la posizione dei tendini delle mani, dei muscoli, e delle ossa, nel chitarrista. In quel periodo giravo sempre con i polsi fasciati per via di una infiammazione dovuta alle mie ore di studio sulla chitarra... Per cui, immagino, potete capire che la mia curiosità andava ben oltre alla rappresentazione artistica di quell'opera. 
Poi il testo si focalizza sul corpo umano. Si divide nelle sessioni fondamentali, partendo dall'apparato scheletrico, proseguendo nell'illustrazione del sistema nervoso, l'apparato circolatorio, poi il sistema gastrico, quello respiratorio, l'apparato riproduttivo, mostrando in ogni sessione sia il funzionamento normale, sia quello atipico dovuto a malattie e tumori. A ciò si aggiunge qualche pagina dedicata al feto, e una sessione fotografica finale di davvero ottima qualità.

Un volume completo, interessante, mai troppo complicato, ed esaustivo nei confronti della curiosità superficiale di uno non addetto ai lavori.

La qualità del volume, per quanto non sia in copertina rigida, è davvero ottima. E' stampato su carta pesante, piacevole al tocco, e di ottima qualità dal punto di vista fotografico. Insomma, un testo davvero bello da vedere e leggere.
 



Scopri i miei ebook cliccando QUI.
Il mio Sito / Su Amazon / Su Flickr / Su Facebook / Su Twitter

Consigli per gli acquisti: Strumenti Musicali / Hi-Fi / Kindle Touch / Kindle Fire / Amazon BuyVip


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')