lunedì 20 ottobre 2014

I mercenari

Glauco Silvestri
Perché mi piace I Mercenari? Perché gli eroi muscolosi del 'mio' passato hanno dimostrato di essere ancora sul pezzo, di saper fare film d'azione nonostante la loro veneranda età, e soprattutto, di non prendersi troppo sul serio, così da creare una pellicola divertente, d'azione, capace di distrarre il pubblico, e per quelli come me che non amano le esagerazioni, accettare tutto ciò che il grande schermo mostra.

All'appello, in questo primo episodio, compaiono - oltre a Stallone, che ne segue anche la regia - Eric Roberts, Jet Li, Jason Statham, Dolph Lundgren, Randy Couture, con una comparsata da parte di Schwarzenegger, Mickey Rourke e Bruce Willis. La vicenda ci proietta in una isoletta dell'America del sud. Un ex agente CIA, con un gruppo di scagnozzi ben addestrati, si è appropriato del palazzo del potere e comanda a bacchetta il signorotto locale. Il loro scopo è quello di trasformare quel paradiso tropicale in una farm factory dove si producono stupefacenti. A chiedere aiuto è la figlia ribelle del signorotto. Che ingaggia Stallone e la sua combricola per sistemare le cose.
E loro, da bravi mercenari, mettono a ferro e fuoco tutta l'isola... salvano la bella... prendono il malloppo, e tutti vissero felici e contenti.

Si sprecano le battute, ci si diverte. Sono curiose - e forse qualche fan del passato aveva sempre sognato di assistere a questo tipo di scontri - le scaramucce tra Dolph Lundgren (aka Ivan Drago) e Jet Li. C'è tantissima carne al fuoco, l'azione è ben costruita, e l'ironia rende tutto più appetibile e gustoso.
Una vera boccata d'aria fresca. E se ne sentiva la necessità!

Lo consiglio.


Scopri i miei ebook cliccando QUI.
Il mio Sito / Su Amazon / Su Flickr / Su Facebook / Su Twitter / Su Vimeo

Consigli per gli acquisti: Strumenti Musicali / Hi-Fi / Kindle Touch / Kindle Fire / Amazon BuyVip


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')