giovedì 23 ottobre 2014

I Mercenari 3

Glauco Silvestri
Oddio... ma che è successo? Ammetto di aver sentito girare brutte voci su I Mercenari 3, e ammetto pure di non averla mai vista al cinema, per cui, quando l'altra sera ho avuto l'opportunità di vederla... sgranavo gli occhi dall'incredulità.

Dov'è finito lo humor? Dove sono finiti i personaggi? Dov'è finito il valore aggiunto di questa saga? Tutto scomparso. Certo... c'è Stallone, c'è Jet Lì, c'è Schwarzenegger, manca Bruce Willis, ma in compenso abbiamo Harrison Ford, Snipes, Banderas e Mel Gibson. E ci sono pure degli attori imberbi. Però la trama è insulsa, lo spessore dei caratteri è inferiore a quello di un foglio di carta, ci sono solo botti e sparatorie... che noia.

Ma veniamo alla trama. Barney, dopo aver salvato un vecchio mercenario finito in prigione per otto anni, si trova ad affrontare un trafficante di armi. Il fatto è che quando lo incontra scopre di aver di fronte Conrad Stonebanks, ex Expendables - uno dei fondatori - creduto morto da ormai tempo immemore. Stonebanks è in estremo attrito con Barney, per aver tradito la sua fiducia, per cui - toh! che strano - diventa una questione personale. Inspiegabilmente, Barney decide di sciogliere il gruppo, crearne uno più giovane e al passo coi tempi, e dare la caccia al suo ex compagno di battaglie. E all'inizio tutto sembra funzionare, ma Stonebanks non è uno stupido, per cui riesce a capovolgere la frittata e a mettere nei guai Barney. Ci penseranno i suoi ex commilitoni a raddrizzare la situazione...

Il film comincia con scene d'azione, prosegue con un breve - piatto - intermezzo in cui molla il gruppo in quattro e quattr'otto, trova dei rimpiazzi, e riparte - quindi alcune scene alla Mission Impossible, e di nuovo sparatorie, esplosioni, carri armati, elicotteri, moto, bazooka, eccetera eccetera eccetera... In pratica come nei peggiori Mad Max.
Bah! Notevoli i vuoti di trama. Piatti i nuovi, ma anche i vecchi, personaggi. Lo humor è ridotto ai minimi termini. Tristissimo il ruolo affidato a Banderas. Gibson è un villain poco credibile. Gli scontri sono al livello di un videogame, o di uno spettacolo da circo, con moto che saltano qua e là, esplosioni ovunque senza che nessuno mai si ferisca. E quando di mezzo ci mettono un esperto di computer, ecco che si sbizzarriscono con le peggio sciocchezze, come l'hackeraggio di un sistema informatico militare con una sorta di smartwatch touch screen... ma andiamo! Per di più: Ma c'era bisogno di un sistema informatico per far esplodere delle cariche esplosive in sincronia e in un determinato momento? I cari vecchi timer che fine hanno fatto?

Inutile, davvero un film inutile. Realizzato solo per far cassa... o forse per accontentare chi ama le sparatorie e a cui poco importa della trama. Si guarda, eh? Per l'amor di Dio. Ma questo film è stato un bel tonfo rispetto ai due precedenti.


Scopri i miei ebook cliccando QUI.
Il mio Sito / Su Amazon / Su Flickr / Su Facebook / Su Twitter / Su Vimeo

Consigli per gli acquisti: Strumenti Musicali / Hi-Fi / Kindle Touch / Kindle Fire / Amazon BuyVip


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')