martedì 4 febbraio 2014

Atlantic Rim

Glauco Silvestri
Mentre Guillielmo del Toro spendeva milioni di dollari per fare il meraviglioso Pacific Rim, quelli della Asylum si preparavano già a contrattaccare col loro Mockbuster tutto testosterone, robot, mostri, e dal budget contenuto nella cifra di 500000 dollari, titolato Atlantic Rim.

La trama è piuttosto semplice. Una piattaforma petrolifera scompare dall'oceano atlantico. A indagare sullo strano fenomeno sono tre robot giganti, gestiti in 'comunione dei beni' da NASA ed esercito. Le indagini portano alla scoperta di alcune uova preistoriche, conservatesi grazie al petrolio che le avvolgeva, per poi schiudersi nell'epoca attuale a causa delle trivellazioni. Dalle uova fuoriescono degli enormi lucertoloni, che ovviamente cominciano a distruggere tutto ciò che incontrano. I tre robottoni saranno l'unico baluardo per difendere la costa, ma la lotta sarà comunque impari, e le difficoltà insormontabili... quasi!

Grafica da Playstation 2, mascherata bene grazie alle relativamente poche inquadrature live della CGI. Le cabine dei robot sono improponibili, sebbene abbiano comunque un loro perché. Anche gli interni della portaerei, e il centro controllo missione sono... degli stanzoni con qualche tavolo e pc. Ma a tutto ciò si può passare sopra quando la storia è testosterone puro, e ricca di puro trash!
E' un film per uomini veri, uomini duri, uomini che non hanno paura di vedere robe di questo tipo. I tre eroi sono davvero improponibili, la recitazione è al limite dell'accettabile, e quel briciolo di romance, con tanto di tradimento, viene spazzata via in un battibaleno a un tavolo di fronte a tre birre.
Però... è davvero divertente! Pensavo di spegnere tutto dopo dieci minuti di visione (avevo già visto film della Asylum prima di questo, e non sono mai riuscito ad arrivare in fondo), e invece me lo sono guardato tutto. E mi è piaciuto... forse per il suo tono scanzonato che sa prendersi in giro, e che per una volta riesce a prendere in giro un film con un budget miliardario, che sì mi è piaciuto, ma che a livello di trama non va troppo oltre a quanto si vede in questo Atlantic Rim.

L'oscar della risata se lo piglia il militare con la benda all'occhio, che ogni dieci minuti prova a convincere l'ammiraglio a sganciare una bomba atomica, e l'ammiraglio stesso a vincere il premio come miglior personaggio: i suoi dialoghi sono assolutamente improponibili, e [spoiler] la scena finale dove scatta una foto col cellulare è...[spoiler] davvero inimitabile!

Nel cast troviamo anche facce note: Anthony Criss è comparso in molte pellicole come spalla a Stephen Segal; mentre Graham Greene ha partecipato in molte pellicole importanti, tra cui - per citarne uno solo - Balla coi Lupi.



Cerchi qualche offerta 'libresca'? Clicca qui (dura fino al 21 Marzo!)



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

2 commenti:

  1. Sembrerebbe proprio da non perdere anche se in realtà non sono un amante dei trash movie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pure io non li amo... ma ammetto che questo film mi ha fatto fare delle grasse risate!

      Elimina

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')