martedì 21 gennaio 2014

Il Virgin Galactic SpaceShipTwo in volo

Glauco Silvestri
Dopo l'andata in pensione dello Space Shuttle ci sono davvero poche realtà, nell'esplorazione dello spazio (o anche solo della nostra orbita) che possano avvicinarsi alle "astronavi" a cui la fantascienza ci ha abituato.
Il progetto della Virgin è sicuramente il più rivoluzionario tra i tanti, visto che è pensato per un pubblico pagante, per il turismo, e non per scopi scientifici e/o di assistenza alle missioni governative (NASA, ESA etc etc). Difatti chiunque abbia un po' di liquidi extra nel portafogli (250000 dollari), un giorno, potrà permettersi un volo nello spazio su questo splendido spazioplano.

Qui di seguito vi voglio riportare un breve video, con una qualità davvero notevole, che mette in mostra lo SpaceShipTwo mentre esegue il suo terzo test di volo in propulsione. Si tratta di un test che spinge il vettore nell'orbita bassa (71000 piedi, ovvero 21,6 chilometri dal suolo, circa) a velocità supersonica (1,4 mach). Il primo per la navetta in questione.
Il WhiteKnightTwo, ovvero l'aereo che trasporta lo SpaceShipTwo, è progettato per raggiungere quota 50000 piedi (poco più di 15 chilometri) e sganciare lo spazioplano. Il propulsore dello SpaceShipTwo, nel video, rimane acceso per soli 20 secondi... ma è uno spettacolo davvero incredibile.

E' da brividi lungo la schiena... almeno per me. Guardatelo.







Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')