martedì 7 gennaio 2014

Da tutte le strade si Alzeranno Lamenti

Glauco Silvestri
Nella vita di Vonnegut esiste anche un periodo grigio accaduto durante la seconda guerra mondiale. Egli fu prigioniero, per un certo periodo, dei tedeschi, e tenuto rinchiuso a Dresda, una città per certi versi neutrale, dedicata alla cultura e alla medicina, priva di impianti militari, ma ricca di ospedali e civili. La spietatezza della guerra, che spinse anche i "buoni" a compiere gesti terribili, viene condannata in questo breve articolo dello scrittore Da tutte le strade si alzeranno lamenti, che è estratto da "Ricordando l'Apocalisse".

Egli cita una frase che gli fu impressa durante quegl'anni: «Non colpite mai un uomo sopra la cintola quando potete prenderlo a calci sotto». Queste sono le parole di un addestratore al plotone che si sta preparando per la guerra. E prendere l'umanità stessa "a calci sotto la cintola" è quello che accade quando si bombarda una città simbolo culturale, riducendola a polvere. Vonnegut torna tra le macerie di Dresda, già visitate in "Mattatoio n. 5", e va dritto al cuore della tragedia che lo segnò per sempre.

La distruzione di una città dedita alla cultura. L'uccisione di innocenti. La violenza della guerra, e la sua insensibilità. In poche pagine, qui, tutto appare come se vi ci si immergesse in questo istante. E' inquietante. Da brivido!



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')