sabato 8 giugno 2013

Quattro Apocalissi

Glauco Silvestri
Quattro Apocalissi è una breve antologia sci-fi che raccoglie (per l'appunto) quattro racconti di Andrea Viscusi, dedicati all'apocalisse. L'ebook si ispira probabilmente alla fatidica data del 21 dicembre 2012, uno dei racconti la cita sin dalle prime righe, per affrontare la fine del mondo. Quattro racconti con tematiche differenti...

Molto interessante è Il Giorno più importante, che ci racconta la nascita di un amore tra una vigilessa e un ragazzo molto "sfortunato" nel traffico... amore che però sboccia proprio nel momento in cui l'intero universo subisce una sorta di collasso probabilistico. Così tutto si fa confuso, difficile da gestire... descrizioni davvero belle, credibili, inquietanti, tutte condite da un buon stile narrativo.

Altrettanto interessante è il terzo racconto, ovvero Il Giorno del Giudizio. In questo caso è interessante l'approccio alle religioni e il ribaltamento del concetto di "giorno del giudizio" così come noi lo conosciamo. C'è un simpatico richiamo/omaggio a un vecchio racconto di Asimov, ovvero L'ultima domanda, di cui ho parlato già spesso in passato.

In generale, lo stile dell'autore è davvero interessante. Bravo nel trasmettere situazioni complesse, nel dipingere personaggi, e nel raccontare. Ha creatività da vendere, per lo meno in questo volumetto propone idee davvero interessanti. Senza contare il pedigree che si porta dietro, visto che nel suo curriculum c'è persino il premio come migliore autore 2011 indetto da Edizioni XII.

Fateci un pensierino, che merita!




About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

1 commenti:

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')