martedì 7 maggio 2013

Trama, il peso di una testa mozzata

Glauco Silvestri
Sono arrivato a Trama per puro caso. Sono incappato nel blog di Ratigher e mi è piaciuto il suo stile spigoloso e semplice allo stesso tempo. E visto che Trama era pubblicizzato proprio nel post in cui ero incappato, ho deciso di prenderlo.

La novel racconta le vicende di due ragazzi benestanti e annoiati. Si preparano per andare a una festa tra amici. Loro si ritengono normali, non si rendono conto del privilegio della loro condizione. E a farglielo notare sarà uno strano essere sbucato pressoché dal nulla, e dotato di tridente. Questo mostro chiede loro di portarlo alla festa. Loro rifiutano, e così si scatenano le ire della creatura, che li aggredisce e... 

E in tutta la pacatezza e crudità delle tavole che la novel propone si nota una sorta di punizione per contrappasso per la condizione in cui questi giovani si trovano. Creature sempre più strane e curiose, e comunque violente, le spingono verso un destino a cui non possono sottrarsi. Destino che non vi rivelo, ma che mi pare più che adatto alla loro incapacità di riconoscere le varie realtà che esistono a questo mondo. Mi piace, come ho detto, lo stile così semplice e spigoloso dell'autore. Nel blog potete vedere dettagli del suo modo di esprimersi. La lettura è veloce, piacevole, divertente, e fa pure pensare. Ci sono tutti gli ingredienti. Vola via veloce, ecco il difetto, ci si fa catturare e la si legge tutta d'un fiato. 

Bella!

Note a margine: Alcuni lavori di Ratigher sono scaricabili gratuitamente, in pdf, qui



About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')