lunedì 7 gennaio 2013

Garth Ennis, nessuna pietà agli eroi

Glauco Silvestri
Il saggio su Garth Ennis che ho tra le mani è un lavoro che molti appassionati del fumetto potrebbero amare. Ennis ha, a suo modo, rivoluzionato il fumetto americano, quello degli eroi senza macchia, e l'ha condotto a un qualcosa di più moderno, ambiguo, ricco di mezze misure e non solo dei valori massimi quali 'buono' e 'cattivo'. Ennis è uno sceneggiatore, un creatore di personaggi, con un background molto differente da quelli a cui siamo abituati. Viene dai sobborghi irlandesi, è cresciuto in mezzo alle ambiguità di un paese in eterna lotta per la totale indipendenza dall'Inghilterra, e allo stesso tempo legato a esso da tendini culturali inscindibili. E' cresciuto è ha mutato tutto ciò che nel mondo dei super eroi era certezza. Batman ha cambiato volto. Il Punitore ha perso la sua aura di giustiziere 'giusto', Constantine ha acquisito uno spessore che mai aveva avuto prima di Ennis. E cosa dire di Hitman?
Il lavoro che prediligo di questo autore (n.d.r. ma che non sono mai riuscito a leggere nella sua interezza) è The Preacher. Una saga che rivoluziona il concetto di fumetto. Una saga che rispecchia ciò che compare nella personalità di Ennis, ovvero il totale sguardo critico verso istituzioni come la chiesa, lo stato, e... tutto ciò che funge da fondamenta della nostra cultura.
Grazie a questo saggio ho inoltre scoperto altri lavori di Ennis, come The Pro, e The Boys, che sicuramente vi faranno venire l'acquolina in bocca (nel primo una prostituta acquisisce dei superpoteri e diventa una super-eroina, nel secondo i Boys sono un gruppo di ragazzi dotati di poteri incredibili e che si occupano di tenere a bada il comportamento dei... super-eroi classici).
Ennis è davvero un innovatore. Ma è pure un dissacratore. In questo saggio viene ben mostrato, analizzando la sua produzione, la volontà di quest'autore di rompere gli schemi... e forse anche qualcos'altro!
Saggio, di conseguenza, indispensabile per gli amanti del fumetto.

Ma non sono solo elogi per questa pubblicazione. Essendo realizzata a più mani si denota in modo (a volte) fastidioso la differenza di qualità tra un intervento e un altro. In due situazioni, in particolare, c'è una caduta di capacità analitica in favore di un cosiddetto fervore di appassionato.
Niente di grave, ovvio, la passione è il motore di ogni arte, e se non ci fossero gli appassionati, non ci sarebbero neppure artisti del calibro di Garth Ennis a scardinare i preconcetti del mainstream. Però la differenza si percepisce un po' troppo. 
Nel complesso si tratta comunque di un prodotto davvero eccellente che percorre tutta la storia di Ennis (fino ai giorni d'oggi), che analizza tutti i lavori dell'autore, che ne estrapola pregi e difetti. Un volume davvero imperdibile. Ve lo consiglio vivamente.



About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')